Cambogia, si separano e dividono la casa a metà

La coppia, sposata da 40 anni, era arrivata al punto di rottura: così ha scelto di dividere in due l'abitazione. Il marito ricostruirà la sua parte all'altra estremità dle villaggio

Phom Penh - Non ne potevano proprio più l’uno dell’altro. Così una coppia cambogiana ha scelto di separarsi tagliando letteralmente in due la proprio casa: la donna ha scelto di rimanersene nella sua metà, al piano sopraelevato della casupola; il marito ha invece deciso di trasportare la sua metà dall’altro lato del villaggio. Secondo i vicini, la coppia si è decisa al gesto perché era il modo più efficiente e meno costoso di dividere i proprio destini, in un Paese in cui le spese per il divorzio possono essere molti elevati. "Abbiamo tentato di convincerli e farli ragionare, considerato che erano sposati da più di quarant’anni, ma non ne hanno voluto sapere" ha racconto un vicino. Prima di ricostruire la metà mancante, il marito ha deciso di tornarsene a vivere con mamma e papà.