Came difende il Pentagono

Il gruppo Came, leader nel campo degli automatismi per serramenti, dissuasori a scomparsa e prodotti per l’arredo urbano, ha chiuso il 2005 con un fatturato di 141 milioni (più 15% sull’anno precedente). «È grazie alle nostre controllate estere – spiega il presidente Paolo Menuzzo – che abbiamo ottenuto questo successo a livello mondiale». Tra l’altro il gruppo, tramite la controllata Usa Urbaco, ha ottenuto una commessa per la vendita al Pentagono di dissuasori mobili a prova di autoblindo.