Camera di Commercio Regina: «Non mi candido a presidente»

«Sono totalmente indisponibile a candidarmi alla presidenza della Camera di commercio di Roma». Lo ha detto il presidente dell’Uir, Aurelio Regina interpellato a margine di un convegno all’Auditorium di via Rieti. «Non sono portato - ha aggiunto Regina scherzando - non mi sento preparato» per l’incarico di presidente della Camera di commercio di Roma. «Faccio già l’imprenditore e il presidente dell’Unione industriali di Roma - ha proseguito - quindi già offro il mio contributo alla città, e credo sia sufficiente». Regina ha anche tenuto a dire come «gli altri candidati in campo per questo incarico sono validi e possono essere ottimi presidenti». In merito alla ripartizione dei seggi alla Camera di commercio di Roma, Regina ha ribadito: «Andiamo avanti col ricorso: in questi giorni stiamo definendo alcuni punti con i nostri legali».