Camera, dati presenze: il moralista Di Pietro campione d'assenteismo

On line sul sito della Camera i dati sull'attività dei deputati. Sempre presente Rosy Bindi. Male il leader dell'Idv (26,18%) e malissimo Walter Veltroni che si arena su un magro 17,67%

Milano - Assente, presente, giustificato. Come a scuola. C'è anche la campanella. Ma al posto della fòrmica scritta e scorticata dei banchi scolastici, ci sono i legni pregiati di Montecitorio. Ma spirito e ambiente, a volte, sono quelli. Zuffe comprese. Da oggi sul sito della Camera dei deputati sono disponibili tutti i gli elenchi, con presenze, votazioni effettuate ed eventuali missioni. I dati sono relativi alle 1562 votazione effettuate dal 29 aprile, primo giorno della legislatura, al 13 novembre.

Registri di classe Il "grembiulino d'oro", va a Rosy Bindi che col suo 100 per cento è al primo posto in assoluto per presenze in aula. Una "secchiona". Nella classifica dei presenzialisti, a pochi passi dalla deputata del Pd, Antonio Leone del Pdl che si ferma a un passo dal traguardo: 99,87 per cento.

Di Pietro e Veltroni maglia nera Anche il premier fra i primi della classe. Con il 98,91 per cento, fra missioni (moltissime, dovute agli impegni internazionali) e presenze, Silvio Berlusconi si piazza nella parte alta della classifica. Antonio Di Pietro, invece, rimane inchiodato al 26,18 per cento. Quattrocentonove presenze contro 1153 assenze. Pochine. Peggio di lui, fra i leader di partito, c'è solo Veltroni. Metti gli impegni di partito, Youdem e le varie attività, e Walter sprofonda al 17,67 per cento delle presenze. Una manciata di votazioni, 276 su 1562. Se fosse un anno scolastico, invece che una legislatura, l'esito sarebbe feroce: bocciatura. Bene Pier Ferdinando Casini che raggiunge il 75,03% e strappa la promozione.

Rimandato a settembre D'Alema
A metà strada fra secchioni e assenteisti, gli indecisi. Un pò ci vanno e un po' no. Dipende dai giorni. Massimo D'Alema, per esempio, si arena al 40,40 per cento, non abbastanza da giustificare la proverbiale aura da primo della classe.