Alla Camera Ok alla mozione: «Il governo trovi i fondi per Expo»

Un invito al governo a finanziare tutte le opere dell’Expo, incluse quelle non previste nel dossier di candidatura. La Camera ha infatti approvato una mozione di Pdl e Lega, bocciando invece le mozioni del Pd e dell’Udc (che chiedevano un ente di controllo e gare europee), anche nelle parti in cui il governo aveva espresso parere favorevole. La mozione Cicchitto-Cota impegna il governo «a reperire, previa definizione di un ordine di priorità, la totalità delle risorse richieste per il completamento degli investimenti infrastrutturali previsti: opere essenziali, connesse e necessarie; a riferire periodicamente al Parlamento; a supportare la società Expo 2015 spa e il tavolo Lombardia; ad assicurare le azioni di vigilanza necessarie a garantire la massima trasparenza e correttezza degli appalti.