Alla Camera si parla di cancro

Tutelare gli interessi dei malati di cancro in Europa: ne parleranno questa mattina alla Camera dei deputati l’AIMaC (Associazione italiana malati di cancro, parenti e amici) e la LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori). Le due associazioni presenteranno a politici e tecnici le linee guida per i diritti di questi malati in Europa, approvate nel 2004 ad Atene dall’assemblea generale dell’European Cancer Leagues, associazione no profit. Queste linee guida dovrebbero essere recepite e attuate da dagli Stati, nel rispetto dei diritti umani. Si parla di qualità dell’assistenza, del rapporto fra il malato e gli operatori sanitari, dell’importanza di un’informazione adeguata a chi sta male e ai familiari, del sostegno sociale ed economico, dei diritti alla riabilitazione. L’obiettivo delle due associazioni, che presentano il documento, è quello di aprire un confronto su questi temi.