Camilloni «Sgomberi? Forse inutili»

«Non sono serviti a niente gli anni persi in censimenti, polemiche e discussioni sulla localizzazione dei campi rom, vista la situazione. Ma soprattutto non sono serviti le centinaia di sgomberi degli insediamenti abusivi, costati migliaia di euro, per non parlare delle conseguenze che questa non-decisione ha causato per i cittadini - dichiara Luigi Camilloni, presidente dell’Osservatorio Sociale in merito ai 20 nuovi campi fantasma-. E visto come stanno le cose, in futuro c’è da aspettarsi 20 campi rom fantasma inseriti nel piano casa».