Camorra, arrestato Letizia: killer dei Casalesi

In manette Armando Letizia, 56 anni, esponente di spicco del
clan dei Casalesi e zio del killer Giovanni Letizia, componente
del gruppo di fuoco capeggiato da Giuseppe Setola. Era latitante da un anno

Caserta - Arrestato dalla squadra mobile di Caserta, Armando Letizia di 56 anni, esponente di spicco del clan dei Casalesi e zio del killer Giovanni Letizia, componente del gruppo di fuoco capeggiato da Giuseppe Setola.

Il boss arrestato Armando Letizia, inserito nell’elenco dei destinatari dell’operazione di polizia denominata "Domizia" si era reso latitante da circa un anno. Gli agenti della squadra mobile di Caserta lo hanno catturato ad Acerra, nel napoletano, in uno stabile con 35 appartamenti nella zona centrale del paese. L’uomo è accusato di associazione di stampo mafioso ed estorsione aggravata. E' destinatario anche di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a febbraio.