In Campania E ora allerta sulle farine usate per fare il pane

A rischio diossina le farine usate anche per gli allevamenti italiani e per la panificazione. È questo l’allarme lanciato dal presidente dell’Unipan della Campania, Mimmo Filosa, secondo il quale «le farine che mangiano i maiali e i bovini in Irlanda sono prodotte da scarti usati anche per il pane e i suoi derivati e quindi potrebbero finire anche nel nostro organismo attraverso i prodotti di quei panificatori che usano queste farine che, probabilmente provengono proprio da quei territori». È stata immediata la reazione dell’assessore all’Agricoltura della Provincia di Napoli, Francesco Emilio Borrelli, che ha subito commentato l’allarme del presidente regionale dell’Unipan. «A questo punto vogliamo verificare se le farine e i cereali utilizzati dagli irlandesi sono anche nella nostra filiera alimentare. Questo ci preoccupa - ha concluso Borrelli - molto di più».