Campbell, più utili

La Campbell, il più grande produttore mondiale di zuppe in scatola, ha annunciato ieri una crescita dei profitti del 2,8% grazie a minori spese promozionali e a prezzi di vendita più alti. Le vendite nel trimestre concluso a maggio sono salite del 4,1% sostenute anche dal dollaro debole. Buoni pure i risultati dei prodotti da forno e degli snack, anche se il 50% delle vendite continua a dipendere da zuppe e succhi. Il titolo Campbell ha reagito toccando il livello più alto degli ultimi 3 anni e mezzo.