Campionato del 2006, lo scudetto dell'Inter non può essere revocato

Lo scudetto del 2006 conquistato dall’Inter non è revocabile. È quanto emerge dopo la riunione dei presidenti delle componenti federali, nella sede della Federcalcio, che hanno fatto una valutazione sul parere legale ricevuto dagli avvocati della Figc<br />

Milano - Lo scudetto del 2006 rimane nerazzurro: non è revocabile. È quanto emerge dopo la riunione dei presidenti delle componenti federali, nella sede della Federcalcio, che hanno fatto una valutazione sul parere legale ricevuto dagli avvocati della Figc. Parere legale che, a quanto si apprende, specifica che lo scudetto dell’Inter del 2006 non può essere revocato in quanto non c’è mai stato un atto amministrativo che lo assegnasse ai nerazzurri e che, in assenza di tale delibera, il Consiglio Federale non può sostituirsi ad un organo di giustizia sportiva.