Campionato nazionale Anuu alla Liguria la piazza d’onore

L'altopiano dell'Aremogna a Roccaraso (l'Aquila) ha ospitato il VII Campionato cinofilo nazionale dell'Anuu. Per la prova cane-cacciatore su starne liberate improntata sul coordinamento tra il cacciatore e cane, i giudici Antonio Magnifico, Pietro Spina, Alberto Ferrari e Roberto Belli, hanno assegnato un punteggio separato, la somma ha sancito il piazzamento definitivo. Giovanni Persona vicepresidente nazionale ha sovrinteso alle fasi dell'appuntamento con Alessio Piana, Pasquina Simone e Roberta Cornalba.
Per l'Anuu erano presenti il vicepresidente Franco Cerro, il membro del comitato esecutivo Antonio Epifani, il presidente regionale dell'Umbria Paolo Sciannameo, il presidente provinciale di Roma Arcangelo Picca e il presidente provinciale di Latina Luigi Lafavia.
Ecco i premiati. Categoria inglesi individuale: 1° Carriago Giuseppe di Reggio Calabria con Brenno seguito da Giampiero Cavanna di Genova con Fao e Francesco Sansone di Napoli con Maia. Categoria continentali individuale: 1° Maurizio Dominici di Terni con Axel seguito da Giovanni Chesti di Roma con Buck e Francesco Venerito di Brindisi con Barone. Nella categoria Cerca individuale 1° Marcello Fortini di Perugia con Major. Per la Categoria a squadre infine vincitrice la Calabria (Giuseppe Carriago, Demetrio Praticò, Eduardo Pedà e Francesco Costantino al secondo posto la Liguria (Giampiero Cavanna, Ambrogio Ruffa, Giorgio Damonte e Francesco Guastavino) seguita dal Lazio (Giovanni Chesti, Sergio Castrucci, Pasquale Delle Donne e Massimo De Vecchis).