Campionessa alle paraolimpiadi ritrova l'uso delle gambe

Era un'adolescente quando, per ragioni che i medici non seppero spiegare, perse l'uso delle gambe. Adesso, per motivi altrettanto «miracolosi», ha riacquistato la sensibilità degli arti inferiori. Monique, nel frattempo, è riuscita a vincere due medaglie d'argento sulla sua handybike alle Paraolimpiadi di Pechino. E adesso, che si allenava per quelle di Londra del 2012, ha gettato via la sua carrozzella. Monique van der Vorst, olandese 26enne, ha cominciato a sentire nuovamente le sue gambe durante l'estate scorsa, dopo uno scontro fortuito con un ciclista che la fece cadere a terra dalla sua carrozzella. Da quel momento ha avvertito di nuovo qualcosa prima ai piedi poi al resto delle gambe: la fisioterapia e la sua forza di volontà hanno fatto il resto. Adesso Monique punta alto: «Sarebbe un sogno per me - ha detto in un'intervista con l'Associated Press - partecipare all'Ironman come un'atleta abile».