Campo rom abusivo sgomberato nel XV

Un campo nomadi abusivo che si era installato in via Alberese, nella zona tra Monte Cucco e San Pantaleo, è stato sgombrato ieri dalle forze dell’ordine. Lo ha reso noto Augusto Santori, consigliere di Alleanza nazionale al Municipio XV. «È un risultato che premia la tenacia dei cittadini e il nostro impegno al loro fianco», ha dichiarato Santori, ricordando che i cittadini avevano inviato, un mese fa, quasi mille firme al sindaco e al prefetto di Roma, per protestare contro un sempre più rilevante stanziamento abusivo di nomadi. «Oggi è stato compiuto un primo passo, altri quartieri del Municipio XV aspettano altrettanti interventi, soprattutto in prossimità del periodo estivo dove furti e violazioni divengono più frequenti e preoccupanti. La questione nomadi resta la vera emergenza sociale di Roma - ha concluso Santori - e la giunta Veltroni e il prefetto Serra hanno il dovere di risolverla, dimostrando una fermezza e celerità che non sembrano appartenergli».