Canale 5 «Non andiamo contro il Festival»

«Controprogrammare Sanremo? Se avessimo voluto farlo avremmo avuto un’occasione formidabile: una puntata-bis del Grande Fratellò, interrotto la sera prima da un guasto tecnico. E invece siamo andati con il nostro normale palinsesto». Lo afferma Massimo Donelli, direttore di Canale 5. A Striscia è nato un siparietto dovuto con i ragazzi della casa, che avevano preparato per tutta la settimana un’esibizione canora vanificata dal black out. Colgo l’occasione per fare i complimenti a Bonolis».