Canale 5: vinciamo in autunno Rai: noi nel 2007

Ieri, un giorno prima della fine della stagione autunnale (ormai i dati sono definitivi), Mediaset ha tracciato un bilancio per le sue reti. E la Rai ha risposto.
«Tra il 9 settembre e il 30 novembre 2007 - recita un comunicato di Cologno monzese - stagione commerciale Mediaset, Canale 5 è la prima rete italiana assoluta in prime time con il 25,1% sul target di riferimento (15-64 anni) con RaiUno al 18.8%. A scanso di equivoci, è utile precisare che la leadership di Canale 5 si conferma netta anche considerando la stagione commerciale della concorrenza (dal 16 settembre al 30 novembre) con il 25.3% di share (Raiuno 18.5%). Ma il dato più significativo riguarda la regolarità con cui Canale 5 ha marciato per tutta la stagione, serata dopo serata, con produzioni come C’è posta per te, Ciao Darwin, Zelig, Striscia la notizia, e fiction come Caterina e le sue figlie, Distretto di Polizia e Il capo dei capi. Se invece depuriamo il dato generale di Rai Uno dai due eventi dell’ultima settimana (Celentano e Benigni praticamente privi di pubblicità) il risultato della rete pubblica cala dal 18.8% al 18.1% sul target commerciale. Infine, per quanto il dato riferito al totale individui non rivesta alcun rilievo nella logica commerciale Mediaset, a puro titolo di cronaca informiamo che Canale 5 si rivela prima rete italiana in prime time anche considerando la totalità del pubblico. Sia nella stagione Mediaset (22.72% di Canale 5 contro il 22.66% di Rai Uno) sia in quella Rai (22.81% di Canale 5 contro il 22.49% di Rai Uno)».
Viale Mazzini, che ha perso per la prima volta la stagione di garanzia dopo quattro anni, ripara tirando fuori i dati di tutto l’anno solare. «Dall’inizio del 2007 Raiuno - recita un comunicato - è la rete più vista nel prime time con uno share del 23,31 rispetto a Canale 5 che ottiene il 21,55. Supremazia di Raiuno anche nell’intera giornata con il 22,28 di share contro il 20,68 di Canale 5. Nello stesso periodo di tempo, nel prime time, anche le tre reti Rai con il 44,07 di share battono le reti Mediaset ferme al 40,72».