Canalis: "Mi piacciono i neri li trovo più sexy"

&quot;Esteticamente mi piacciono i neri. Spesso li trovo più sexy. E, quando vedo una coppia mista, mi ci riconosco molto. Ma non sopporto le battutine a sfondo sessuale. Uomo nero uguale stallone. Quello è uno stereotipo da razzisti&quot;<br />

Milano - Anche i vip soffrono per amore e, a volte, piangono. Anche Elisabetta Canalis, storica velina e sex symbol del piccolo schermo. Da un paio di settimane non è più la fidanzata di Reginaldo, attaccante brasiliano del Parma. Ha da poco compiuto 30 anni e si confida su Vanity Fair: "È ora di fare progetti seri". "Ho pianto per Reginaldo. Dopo sette mesi insieme, come si fa a non versare neanche una lacrima quando la storia finisce? Io, per amore, ho pianto tanto. Ho pianto da sola, in camera, finchè la testa mi scoppiava, per uomini che non si degnavano nemmeno di venire a vedere perchè mi disperavo. Uomini che mi hanno fatto male. Psicologicamente e fisicamente".

Obama abbronzato? Una battuta
"Sono stata invariabilmente tradita - aggiunge parlando dei suoi amori - Poteva trattarsi di una rivale vera o di una escort, ma a posteriori ho sempre scoperto che il rapporto era troppo affollato. Loro sono stati poco corretti, ma prima ancora sono stata fessa io a cascarci. Ho sempre avuto la possibilità di stare con bravi ragazzi, ma non ci riesco, è più forte di me". Ora ha in mano il sospirato visto per lavorare negli Stati Uniti. "Da un pezzo che cercavo di averlo. Sono pronta. Parto per l America di Obama. Da sempre sono convinta che gli Stati Uniti siano avanti, queste elezioni lo dimostrano». E del premier Berlusconi, che dice Obama è giovane, bello e abbronzato - le viene chiesto - che cosa pensa? "Che è la battuta di un politico abituato a farne. Non ci leggo nulla di volgare. Mi fa più paura un Paese in cui non si scherza per timore di offendere qualcuno. Significa che, sotto sotto, si ha la paura ipocrita di essere fraintesi".

A me piacciono i neri Poi la confessione: "esteticamente mi piacciono i neri. Spesso li trovo più sexy. E, quando vedo una coppia mista, mi ci riconosco molto. Ma non sopporto le battutine a sfondo sessuale. Uomo nero uguale stallone. Quello è uno stereotipo da razzisti".