Cancellati 50 posti di lavoro in due aziende delle pulizie

Cinquanta addetti alle pulizie di due aziende, «Lavoro Scamp cooperativa» e «Resolution srl», che operavano nel catering della società Lsg sky Chef, all’aeroporto di Fiumicino, hanno perso il posto di lavoro da più di un mese. Al termine dell’appalto i 50 lavoratori, non avendo ricevuto lettere di licenziamento, si erano presentati al lavoro, ma la società committente li aveva già sostituiti con altri lavoratori. Sulla vicenda è intervenuto il capogruppo regionale della Dc per le Autonomie, Fabio Desideri, che ha annunciato un’interrogazione consiliare urgente.