CON CANDIDATI COSÌ

Mai, dico mai, avevo visto tanto entusiasmo in una manifestazione organizzata da qualche esponente azzurro che non prevedesse la presenza di Silvio Berlusconi. Soprattutto mai, dico mai, avevo visto così tanta gente nuova, altra, estranea ai classici giri di partito, insieme ai benemeriti habituè di ogni appuntamento azzurro, lo straordinario popolo che c’è sempre e che è il vero valore aggiunto del popolo della libertà, anche prima che questa dizione diventasse un marchio con il copyright e la maiuscola. Il popolo, fra l’altro, che ama e legge il Giornale, molto più di tanti suoi rappresentanti. Il popolo, ad esempio, di tanti consiglieri circoscrizionali prima e municipali poi, che sono la spina dorsale del centrodestra. Vicini più di ogni altro ai problemi quotidiani dei cittadini, veri terminali sul territorio delle istanze della base, che meritano di essere ringraziati insieme a tanti volontari che fanno tutto per il proprio partito senza mai chiedere nulla. (...)