Cane digiuna per un coniglio

Storie di animali che insegnano agli uomini l’amicizia vera. È successo alla Spezia dove un cucciolo di pastore tedesco appartentente a un clochard ha commosso tutti i passanti facendo lo sciopero della fame dopo aver perduto il suo amico e compagno di giochi: un coniglietto bianco che si ritirava per dormire indisturbato dentro lo zaino del barbone. Per lunghe ore della giornata i due animali passavano il tempo a giocare vicini, sgranocchiando crocchette e noccioline, mentre il clochard chiedeva l’elemosina ai passanti. Ma un brutto giorno, mentre l’uomo dormiva in mezzo ai cartoni al solito angolo della strada, qualche malintenzionato ha rapito il coniglietto dallo zaino. Svegliatosi il clochard ha cercato l’animaletto un po’ in giro, guardando con attenzione che non fosse finito sotto un’auto, anche se gli pareva strano visto che il coniglietto mai si era allontanato. Ma dopo qualche ora di vane ricerche si è rassegnato e si è rimesso a dormire.
Non così è stato per il lupacchiotto sprofondato in un indicibile sconforto. Tristissimo, il cane ha posato il muso sopra le zampe e non si è più alzato, nemmeno all’ora della ciotola. Così è stato per tutta la giornata, fino a sera e poi anche il giorno dopo e il giorno successivo. Per tre giorni il cucciolo ha mostrato tutto il suo dolore per aver perduto l’amico di giochi evitando di mangiare e dando qualche leccata solo alla ciotola dell’acqua. A nulla sono valse le attenzioni del padrone, che l’ha invitato a giocare. Niente da fare. Allora all’uomo, con l’aiuto di alcuni passanti, non è rimasto altro da fare che procurarsi un altro coniglietto dello stesso colore e della stessa taglia del precedente. Appena ha visto il nuovo amico il lupetto gli si è avvicinato scodinzolando e piazzandogli una affettuosa leccata sul muso. E subito ha ricominciato a sgranocchiare le sue crocchette.