Il cane si è mangiato la seggiola Assicurazione paga il veterinario

Il Times ha stilato una classifica delle dieci richieste di risarcimento più bizzarre, pervenute alle compagnie che hanno stipulato polizze di assicurazioni per malattia di cani, gatti e altri animali. Una classifica simile è impossibile nel nostro Paese, non perché siamo privi di umorismo, ma perché la nostra onestà morale ha fatto sì che le compagnie assicurative si guardassero bene dal promuovere polizze analoghe. Da noi esistono assicurazioni per i cani da caccia, oppure la classica assicurazione per rischio civile, quale il morso al postino, lo scontro con un motociclista o il morso ad altro cane. Insomma, un po’ come il vaso da fiori che, inavvertitamente urtato, cade dal balcone sulla testa del famoso avvocato.
Impossibile stipulare polizze per malattia di cani e gatti. Qualche compagnia ci ha provato anni fa, ma ha dovuto prontamente cessare l’offerta perché i soliti furbi, spesso con la complicità del veterinario furbetto di turno, inventavano malattie inesistenti, gonfiavano a dismisura gli interventi chirurgici e davano la stura all’italica fantasia per far fesse le assicurazioni, che fesse notoriamente non sono.
Oggi l’unico obbligo è l’assicurazione per i cani considerati pericolosi o problematici, quelli insomma che hanno già lavorato di mascelle su polpacci e glutei. Torniamo dunque agli inglesi e alla loro classifica.
1)Alfie, un Labrador cioccolato, ha mangiato un cucchiaio di legno mentre il suo padrone cuoceva biscotti. Mentre mescolava l’impasto il proprietario si è accorto che mancava il cucchiaio e che il cane dava segni di disagio (e di colpevolezza). L’Rx ha individuato il cucchiaio rimosso chirurgicamente.
2)Un gatto ha subito un intervento per rimuovere le cinque dita di gomma che appartenevano a un costume per Halloween della sua piccola proprietaria
3)Un altro risarcimento è stato chiesto per Busta, uno Staffordshire che si è mangiato una papera di gomma di quelle che fanno «squeak» se schiacciate. Era sparita dalla vasca da bagno
4)In un altro caso simile un Bulldog aveva gli occhi più grossi del suo stomaco. Si era mangiato un’intera seggiola di legno. Durante il viaggetto dal veterinario il cane era molto preoccupato.
5)Un Jack Russell che giocava con un bambino ha preso in bocca un giocattolo più grosso di quanto potesse masticare e l’ha ingoiato intero. Dopo l’intervento correva felice.
6)Uno Springer Spaniel che giocava correndo e tenendo in bocca un bastone appuntito, si è rovesciato piantandosi l’attrezzo nel collo fino alla gola. I veterinari del pronto soccorso sono stati bravi. Ora vive felice vicino a Londra.
7)Un Labrador affamato, mentre il padrone tentava di pescare, si è ingoiato prima l’esca e poi l’amo.
8)Un bastardino troppo curioso si è mangiato una scatola di Ibuprofene (antidolorifico), facendo venire mal di testa al padrone che lo ha portato di corsa dal veterinario. La terapia intensiva lo ha salvato
9)Una femmina di Schnauzer è stata operata dopo aver ingoiato numerosi pacchetti di assorbenti
10)Un maschio di Valhund, razza prediletta dei vichinghi, è stato curato per essersi fatto morsicare un labbro da un topo.