Cannatelli in visita a Piazzetta Cuccia

Oggi il patto dei soci I ricavi del gruppo di Berlusconi salgono del 9% nel semestre

da Milano

Visita in Mediobanca ieri dell’amministratore delegato della Fininvest, Pasquale Cannatelli. La visita di Cannatelli si colloca alla vigilia della riunione del patto di sindacato di Mediobanca, che oggi dovrà tra le altre cose discutere dell’eventuale allargamento del Patto di sindacato stesso a nuovi soci, in occasione della sistemazione della quota del 9,39% che Unicredit deve cedere. E tra i candidati all’ingresso nel Patto di Mediobanca c’è anche Fininvest.
Il gruppo del Biscione ha proprio ieri reso noto di aver registrato nel primo semestre un utile netto di 200 milioni, sostanzialmente in linea con i 205 milioni dei primi sei mesi dello scorso anno. I ricavi netti sono saliti del 9,1% a 3.128 milioni. A perimetro di consolidamento omogeneo, depurando i ricavi del primo semestre 2007 dall’impatto del fatturato di Mondadori France, i ricavi crescono del 3,6%. In crescita del 41,2% a 1.270 milioni il margine operativo lordo. Il risultato operativo sale del 9,6% a 788 milioni (più 6,1% escludendo l’impatto di Mondadori France). La posizione finanziaria netta presentta un saldo negativo di 275 milioni, rispetto al saldo positivo di 7 milioni al 31 dicembre 2006. Nel periodo gli investimenti sono stati pari a 742 milioni.