Cannavò (Prc): noi? Fuori dal governo

«Non esistono le condizioni per un ingresso del Prc al governo del paese. Altra cosa è l'appoggio esterno, vincolato a misure radicali, in grado di far nascere il governo Prodi». È la posizione di Sinistra Critica, espressa da Salvatore Cannavò, neodeputato di Rifondazione. «Da oggi in poi - dice - le centralità per il Prc sono due: i contenuti programmatici e la sua autonomia dal governo. E un primo banco di prova sarà il rifinanziamento della missione militare in Afghanistan: su questo punto nell'Unione non c'è accordo, ma Prc può votare una missione di guerra contraddicendo la propria identità».