CANNAVARO ESPULSO

Catania Ha un sapore sudamericano il pareggio tra Catania e Napoli. Il sinistro al volo dell’argentino Gomez risponde al rasoterra ravvicinato del «bomber» uruguaiano Cavani - 14 gol nelle prime 14 partite disputate tra campionato, Europa League e Nazionale -. Ma il Napoli deve ringraziare i miracoli di De Sanctis se è uscito indenne dal Massimino. Nel finale brutto fallo di Cannavaro che espulso salterà la sfida con il Milan. «Mentalmente il Napoli non è ancora grande», così il tecnico Mazzarri.