Cannavaro jr novità a Siena

da Genova

La nazionale sperimentale partirà da Cannavaro. No, nessuna sorpresa perché mercoledì a Siena contro il Sudafrica (amichevole che la Federcalcio «doveva» alla città toscana avendo annullato quella prevista con la Romania nello scorso febbraio, saltata per i tragici fatti di Catania) il Cannavaro convocato da Donadoni non è Fabio, ma il «fratellino» Paolo, in forza al Napoli. Questi gli altri convocati: Amelia e Curci (portieri), Zaccardo, Mesto, Bonera, Gamberini, Chiellini (difensori); Dossena, De Rossi, Palombo, Montolivo, Nocerino, Semioli, Foggia, Mauri (centrocampisti); Rosina, Lucarelli, Gilardino, Iaquinta (attaccanti). Venti in tutto. Le novità principali arrivano da Torino. Sia dalla sponda bianconera con Antonio Nocerino, sia da quella granata con Alessandro Rosina. A loro si aggiunge Alberto Gilardino «rispolverato» dal clan azzurro dopo la bella doppietta segnata alla Lazio nell’ultima giornata di campionato.