Canoni demaniali rinviato l’aumento

Firenze. Rinviato l’aumento del 300% del canone demaniale. Lo ha annunciato ieri il vicepremier e ministro dei Beni culturali con delega al Turismo Francesco Rutelli. Il decreto del Consiglio dei ministri è stato fatto «in extremis» e sposta la data di entrata in vigore dell’aumento demaniale al 30 settembre 2006 al 15 dicembre 2005. «Ora abbiamo quattro mesi di tempo - ha detto Rutelli davanti al Coordinamento degli assessori regionali al Turismo - per rimediare ad una norma mal congegnata che non avrebbe portato gettito ma solo aumenti». Rutelli ha anche specificato che il decreto è stato adottato d’intesa con il ministro dell’Economia Tommaso-Padoa Schioppa.