Al canottaggio salvato dalla canoa

Al CANOTTAGGIO che ha trovato un solo momento di gloria con l'argento del quattro di AGAMENNONI, GALTAROSSA, RAINERI e VENIER, affondando con gli altri equipaggi. E dire che ce lo aspettavamo dai giorni in cui è stato allontanato uno scienziato come LAMURA, sarebbe ingiusto. Certo le cose non hanno funzionato e per fortuna sono arrivati quelli della CANOA a dare un po' di vivacità, perché a parte la IDEM e la coppia siculo-padovana SCADUTO-FACCHIN, dobbiamo toglierci il cappello davanti alla fatica di Antonio ROSSI capitano vero per tutta la squadra che Oreste PERRI ha guidato alla grande e a rischio del cuore.