Il cantautore alla prova del «work-in-progress»

Questa sera il primo di cinque concerti (tutti diversi per organico e musica) di Ivan Segreto che verranno registrati e poi raccolti in un cd

Si potrebbe definirlo un «segreto ben custodito». Per via del «forziere» che lo accoglie e lo sfoggia per la gioia degli intenditori. Nella piccola e accogliente sala del The Place di via Alberico II torna a esibirsi Ivan Segreto. Il cantautore siciliano presenta un live raffinato e originale, inserito in un progetto artistico ambizioso e articolato. Il concerto di stasera, infatti, come tutti quelli che ha tenuto e terrà ogni mese nel club romano, sarà accuratamente registrato. Le canzoni raccolte nei cinque appuntamenti al The Place faranno parte di un disco dal vivo, arricchito da brani inediti che l’autore di Ampia eseguirà nel corso dei vari concerti. Oggi saranno sul palco con Segreto il bassista Daniele Camarda e il batterista Ouad Afra, che torneranno con lui al The Place anche l’8 aprile.
Per comprendere meglio l’iniziativa, l’ideale è farla raccontare all’autore stesso: «I cinque concerti vogliono presentarsi come un progetto unitario, che ha come fulcro le coordinate della mia scrittura, di volta in volta descritta e raccontata con i colori e l’alchimia del momento. A ogni incontro ne seguirà un altro più ricco in organico; il solo, il duo, il trio e per finire un quartetto d’archi atipico. Per un artista, musica e vita spesso sono così fittamente intrecciate che si fa fatica a volte a restare presenti o a rimanere assenti. In questi tre anni e tre dischi ho conosciuto molti degli ingredienti di cui è fatto il mio essere, ho ridimensionato molte cose e ho capito che la cosa importante, comunque, è vivere consapevolmente ogni attimo e non affezionarsi mai a qualcosa, bensì amarla. Amo la musica che rifiuta di appartenere e di resistere al tempo».
Com’è ormai consuetudine del The Place, sempre all’avanguardia grazie all’intuito del direttore artistico Antonio Pascuzzo, il concerto verrà trasmesso in streaming video, gratuitamente, sul sito www.theplace.it. Per godersi l’evento da casa, sarà sufficiente effettuare la registrazione al sito.