Canteranno Povia e la Ruggiero

Oltre 450
associazioni nazionali e locali, 8 treni charter, tremila pullman, 8 gazebo per
intrattenere i più piccoli, e più di mille volontari: sono questi i numeri legati alla
manifestazione "Family Day" che si svolgerà domani a Piazza San Giovanni a Roma, a
partire dalle ore 15

Roma - Oltre 450 associazioni nazionali e locali, 8 treni charter, tremila pullman, 8 gazebo per intrattenere i più piccoli, e più di mille volontari: sono questi i numeri legati alla manifestazione «Family Day» che si svolgerà domani a Piazza San Giovanni a Roma, a partire dalle ore 15, e illustrati durante una conferenza stampa tenuta questa mattina dagli organizzatori. Ancora incerti sui numeri dei partecipanti, sicure invece sono le adesione anche sul palco delle famiglie provenienti da tutta Italia, e di due cantanti che animeranno la giornata: Povia e Antonella Ruggero. All’attore e regista Giulio Base spetterà un «particolare saluto», con un monologo da lui recitato sulla realtà della famiglia.

Presenteranno la manifestazione Alessandro Zaccuri, di Sat 2000, e la giornalista del Tg5, Paola Rivetta. Chi non potesse partecipare direttamente a Piazza San Giovanni, potrà ugualmente vedere la manifestazione su internet, sul sito di Sat 2000 e su quello del forum delle associazioni familiari e di Radioradicale, o in televisione su Sky Tg24 e Sat 2000 e su programmi della Rai, come Speciale Tg2 o «A sua immagine», di La7 e Mediaset. «Domani sarà una manifestazione laica e popolare, a testimonianza dei nostri valori, quelli della famiglia - ha spiegato Giovanni Giacobbe, presidente del Forum delle famiglie, uno dei motori della manifestazione, presentando in conferenza stampa la manifestazione - Ci rammarichiamo che ci sia stata qualche voce dissonante, che ha voluto far credere che la nostra sia un’iniziativa discriminatoria, ma non è così: ciò che vogliamo fare è affermare i valori espressi dalla Costituzione sulla famiglia».