Cantiere alta velocità Anziano cade e muore

È stato chiarito in poche ore il giallo dell’uomo trovato morto all’interno di un cantiere per l’alta velocità in via Azzo Carbonera, estrema periferia sud est. Il cadavere era stato trovato ieri mattina dagli operai alla base di una struttura alta una decina di metri. La polizia si è trovata davanti al corpo senza vita di un anziano che non presentava segni di violenza tali da far immaginare un delitto. E dopo poche ore lo sconosciuto veniva identificato per Carmelo M. 77 anni. Presumibilmente il pensionato, che pare avesse ultimamente qualche problema di orientamento e di confusione mentale, non si è accorto del dislivello, nonostante l'area fosse transennata, è scivolato ed è caduto.