«Cantieri d'Italia» in tv e nella rete, per imparare l'italiano

Su Raidue e Rai Scuola va in onda il corso<BR> di lingua per gli stranieri che vogliono superare<BR> il test per il premesso di soggiorno di lungo<BR> periodo. 40 lezioni che già si trovano sul sito<BR> e che dal 24 febbraio saranno trasmesse anche<BR> su Raiuno

Insegnare, in tv e in rete, la nostra lingua agli stranieri residenti in Italia, per aiutarli a diventare cittadini, a conoscere le nostre leggi, con diritti e doveri, e a realizzare i loro progetti nel Paese dove hanno scelto di vivere. In una parola: per integrarsi. Sono questi gli obiettivi di «Cantieri d'Italia», il corso di lingua di base ed educazione civica (cofinanziato dall'Unione europea e realizzato da Rai Educational per il ministero dell'Interno). Il progetto innovativo, che porta sul piccolo schermo e sulla rete un nuovo corso di lingua italiana, si rivolge agli stranieri interessati a superare il test di lingua per ottenere il permesso di soggiorno di lungo periodo. E va in onda in diverse modalità: su Rai Due, con una versione breve di 15 minuti due volte la settimana (il giovedì e il venerdì alle 9.45); e sul canale tematico Rai Scuola (alle 10.30 in replica ogni quattro ore) nella versione integrale di trenta minuti che dal 24 febbraio andrà in onda su Rai Uno. Oltre che sul sito www.cantieriditalia.rai.it (dove si trovano i testi delle puntate, materiali extra, giochi linguistici, oltre 600 esercizi con autovalutazione, indirizzi utili e link e collegamenti ad altri progetti). La struttura modulare del corso ne permette l'utilizzo da parte dei tutor nell'ambito dei corsi di integrazione linguistica e sociale organizzati dai Centri Territoriali Permanenti.
Nella puntata in onda giovedì 10 febbraio si impara l'italiano attraverso gli sketch di «Benvenuti in Italia!» e due grandi attori del cinema italiano, Sofia Loren e Marcello Mastroianni, protagonisti di un'affascinante storia d'amore. E in una libreria si impara a chiedere a qualcuno come sta, a usare la parola «grazie» e alcuni avverbi ricorrenti. Nella puntata di venerdì 11 febbraio si impara come si fa lo spelling in italiano, come si chiedono e come si comunicano i dati personali. Negli sketch si parla anche di viaggi, di valigie che sono sempre troppe e di bigliettai troppo puntigliosi che fanno perdere l'ultima corsa della metropolitana.