Il Canton Ticino è andato in buca

È come entrare in una variopinta cartolina, con il paesaggio a fare da contorno a uno splendido campo da golf. Parliamo del Canton Ticino dove il verde delle valli si mescola con quello più acceso dei green, e il blu dei laghi con quello più tenue del cielo. In questo contesto, lo svago sportivo diventa un vero e proprio piacere dei sensi. Sono tre i principali campi da golf del Ticino: il Golf Club Lugano, il Golf Club Ascona e il Golf Club Gerre a Losone. Aperti tutto l'anno, si distinguono per l'alto livello tecnico, per l'attenzione posta alla cura dei campi e ricevono immensi benefici dal clima piacevole e soleggiato. Il Golf Club Lugano è a Magliaro ed è un percorso molto tecnico e divertente dove è davvero impossibile rischiare di annoiarsi. Frequentato dal gotha della società svizzera è un'importante punto di riferimento sportivo per tutto il territorio circostante. Il Golf Club Patriziale è un luogo esclusivo e curato nei minimi dettagli ad Ascona nella zona di Locarno e merita una visita per vivere qualche giorno di golf, coccolati dal clima mite che offre la regione del Lago Maggiore in inverno. Poco distante si trova il Golf Club Gerre di Losone, inaugurato nel 2001 immerso nel verde, che diventa un vero e proprio «distretto del green» con strutture tipo la Sake Golf Pitch and Putt Academy di Losone, e la Scuola pubblica di Locarno che offrono ad ogni tipo di golfista la possibilità di praticare questo sport durante tutto l'anno. Il percorso è stato costruito in una zona incantevole tra valli e boschi di castagno. Ad impressionare, oltre alla bellezza del paesaggio, è il tracciato che presenta diverse difficoltà e varia di buca in buca. L'architetto ticinese Peter Harradine è stato bravissimo ad esaltare le bellezze naturali della zona e creare un percorso interessante per ogni giocatore. Attraverso il percorso scorre tranquillamente un ruscello che si immette e forma diversi laghetti. Losone ha dei green velocissimi e con difficili pendenze.
Le prime 4 buche sono corte ma delicate, ma poi il campo diventa più difficile e tecnico. La 18 è una buca spettacolare. Un lungo Par 4 che finisce proprio davanti alla terrazza della Club-House. Solo i giocatori coraggiosi e con un gioco lungo e preciso riescono a raggiungere il green in due colpi; brivido per i giocatori e divertimento per lo spettatore sulla terrazza!