«Caos Calmo» allo Spazio Oberdan per la rassegna sul Cinema Italiano

Prosegue, allo spazio Oberdan, la ricca rassegna Il cinema italiano visto da Milano, giunta alla sua VII edizione. Diverse le pellicole proposte durante la settimana, a partire, oggi, dal bel «Caos Calmo» (di Grimaldi) che ha rispolverato, in Italia, il filone delle pellicole sui papà. Ci permettiamo di segnalare, il 4, «Non pensarci», uno dei film italiani più belli degli ultimi anni, con un Valerio Mastandrea che dimostra la sua maturità di attore; sempre mercoledì potrete apprezzare l’interessante «Galantuomini», proiettato alla presenza del regista Edoardo Winspeare. Il giorno successivo, invece, appuntamento con l’insolito «Il seme della discordia» di Peppi Corsicato, regista che sarà presente anche in sala (ore 21). Venerdì, Marco Tullio Giordana firma «Sanguepazzo», sulle vicende tragiche che hanno preceduto la condanna a morte dei due attori del Ventennio, Luisa Ferida e Osvaldo Valenti; sempre il 6 è in cartellone «Pa-ra-da» con il regista Marco Pontecorvo presente in sala.