Caos in viale Zara, parte l’estate dei cantieri

Traffico in tilt, lunghe code e automobilisti nervosi bloccati sotto il sole nella zona nord di Milano per la chiusura dell’incrocio tra viale Zara e viale Marche. Fin dalla mattinata chi doveva transitare da quelle parti è stato costretto a imboccare strade alternative, ma è rimasto imbottigliato in lunghe file un po’ ovunque. Questa situazione, secondo i vigili, probabilmente durerà fino al 3 settembre quando termineranno i lavori in corso. L'incrocio, infatti, è stato chiuso al traffico sabato scorso per sostituire i binari del tram e le operazioni dureranno per più di un mese. Il Comune ha motivato l’intervento con la necessità di garantire un trasporto tramviario più sicuro e fluido in uno snodo molto trafficato e ha spiegato che i lavori sono stati concentrati nel mese di agosto proprio per evitare maggiori disagi agli automobilisti. Ieri tuttavia i percorsi alternativi non hanno evitato che il traffico si paralizzasse.