LA CAPITALE DEL GUSTO

«Assaggi di Sicilia» al Black hotel.
I formaggi Pascolo d’Oro, i salumi di Caputo, l’olio di Gulino, i «pizzoli ripieni» della Pizzoleria sortinese, la pasta di mandorle e gli amaretti di Casalindolci, i rosoli del liquorificio Nonna Rufina, i caffè di Bell, i vini Terre Iblee e Amato. Sono solo alcune delle specialità che giovedì 19 giugno dalle 19 saranno protagoniste sulla terrazza e a bordo piscina del Black hotel (via Sardiello 18) della seconda edizione di «Assaggi di Sicilia». Si tratta di una maxidegustazione a ingresso libero dei prodotti di 45 aziende dell’isola unite nel consorzio «Sicilia Barocca Export» nato nel 2006 nel Sud-est dell’isola con l’obiettivo di veicolare in Italia e nel mondo gli unici sapori siciliani.
A Terracina mare in tempo reale.
Terracina segue l’esperienza di altre marinerie italiane e offre la possibilità, grazie alla locale cooperativa dei pescatori e ai ristoratori di Ondaviva, di consumare direttamente nel porto il pesce appena scaricato dai pescherecci. Davanti alle barche del porto si servono anche 500-600 coperti al giorno. Con garanzia assoluta di freschezza e di risparmio, Per un pasto composto da primo, secondo e contorno cucinati col pesce fresco rimasto invenduto all’asta si spendono infatti tra i 10 e i 15 euro. Le pietanze possono anche essere portate vie in comode vaschette da consumare a casa. A fare la fila con il bigliettino per gustare spaghetti al sugo di palamite, cefali arrosto o fritto di pesce azzurro sono in tanti, con punte naturalmente nella stagione vacanziera. Ma la struttura lavora anche durante tutto l’anno.
A Montelibretti i sapori della Sabina.
Tre giorni tutti dedicati ai sapori della sabina romana. Montelibretti da venerdì 20 a domenica 22 ospita la seconda edizione di «Sapori di... vini», interamente dedicati alla valorizzazione di prodotti come miele, formaggio, olio dop, salumi, ciliegie, pesche, albicicocche, dolci. Il tutto accompagnato da concerti, da performance d’arte, dalla riscoperta dei mestieri antichi e da passeggiate guidate. La manifestazione, che si terrà nei vicoli del centro storico e a Palazzo Barberini, si aprirà venerdì alle 18 e si terrà sabato e domenica dall’alba al tramonto. Venerdì cena con menu tipico a 7,50 euro. prenotazioni al 3337588925 e al 3337531542.