Capitalia vende la quota: guadagno di 53 milioni

Capitalia ha ceduto il proprio pacchetto in Parmalat, pari al 5,1% del capitale del gruppo di Collecchio. L’istituto romano è stato assistito da Lehman Brothers (che ha curato il collocamento della quota) e ha realizzato una plusvalenza di 53 milioni di euro. Capitalia era il primo azionista del gruppo alimentare sin dalla conversione dei crediti in titoli con il nuovo ritorno in Borsa della società. La partecipazione aveva dato luogo a non poche polemiche visti anche i numerosi procedimenti giudiziari, legati al crac di Collecchio in cui l’istituto è coinvolto. E in diverse circostanze era apparsa evidente la tensione con il commissario Enrico Bondi.