Un Capodanno per i baby-calciatori

Un successo di partecipanti e di pubblico a Fiuggi per il primo torneo di calcio di capodanno, riservato ai ragazzi nati negli anni ’91 e ’92 di alcune formazioni juniores delle province di Frosinone e Viterbo. Perfino il sole (così raro in questi giorni nella innevata Ciociaria) ha salutato e accompagnato lo svolgimento del torneo. L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’eurodeputato di Forza Italia Antonio Tajani, da sempre legato alla città di Fiuggi e alle tante manifestazioni sportive, culturali e ricreative che si tengono in ogni momento dell’anno nel rinomato centro termale. Lo stesso Tajani, durante la cerimonia di premiazione dei ragazzi risultati vincitori e comunque di tutte le formazioni che hanno partecipato all’iniziativa, ha poi assicurato che questa prima manifestazione avrà un seguito e sarà ulteriormente ampliata nel numero delle squadre partecipanti. Per la cronaca, il torneo di capodanno è stato vinto dalla formazione della Tuscia, giunta dalla provincia di Viterbo, grazie ad un calcio di rigore decisivo nella lotteria dei penalty, siglato da Matteo Cecchini. Il fatto che ci sia stato bisogno dei calci di rigore per designare la squadra vincitrice la dice lunga sull’equilibrio del torneo, avvincente in ogni partita. Per i calciatori in erba si è trattato quindi di un’ottima vetrina e non a caso sugli spalti del centro sportivo di località «Capo i prati» sono stati notati osservatori di formazioni blasonate di mezza Italia. Presenti molte autorità, oltre all’onorevole Tajani, che sono poi volute... scendere in campo per premiare i ragazzi. Tra gli altri, l’ex presidente dell’amministrazione provinciale di Viterbo Marini e l’assessore comunale di Viterbo Arena, che hanno voluto accompagnare le squadre provenienti proprio dalla Tuscia. Presente anche l’ex assessore regionale Alfredo Pallone, il vice sindaco di Fiuggi Pierluigi Ambrosetti e l’indimenticato giocatore del Milan e del Napoli di Maradona, Beppe Incocciati, che qui a Fiuggi conduce una avviatissima scuola calcio collegata al Milan e che con la sua formazione dell’Anticoli Fiuggi ha partecipato anche a questo torneo.