Capodanno tra incontri d’arte, cene con delitto e sottomarini

Musei aperti, pattinaggio, cenoni, teatro, e molto altro ancora in una Milano contemporanea dove non ci sarà tempo di annoiarsi

Penultimo giorno di dicembre, è arrivato il tempo di fare un po’ di bilanci su come è andato questo anno 2010 e di porgerci la fatidica domanda: che cosa mai potremo combinare per l’Ultimo dell’Anno, nel caso rimanessimo a Milano? Come al solito di idee ce ne sono tante ma di organizzazioni concrete ben poche, per questo, per ovviare al noioso tentativo di un Capodanno rimediato e last minute, vogliamo proporvi una serie di iniziative che – ci auguriamo – possano rendere a dir poco indimenticabile il vostro San Silvestro 2010-2011. Milanoincontemporanea è il blog dedicato agli eventi, ai luoghi e agli aspetti meno noti (ma forse proprio per questo più accattivanti) della metropoli lombarda che dedica alcuni post a tema per quelle che sono le occasioni davvero imperdibili per un Capodanno a Milano con i fiocchi.

Quest’anno sono davvero molte le istituzioni che hanno deciso di tenere spalancate le loro porte nei giorni del 31 dicembre e del 1 gennaio. Peraltro, alcune di queste saranno anche ad ingresso gratuito, come Palazzo Reale e il neonato Museo del Novecento; ma per tutti i gusti e tutte le età ci sono i Musei Civici e il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo di Vinci (per consultarli tutti vi rimandiamo al link: http://bit.ly/gaum3o). E non è finita: avreste mai pensato di trascorrere un Capodanno “a bordo” di un sottomarino o con un politico del Comune di Milano?

Avete capito bene: a 5 anni dalla sua apertura al pubblico, il Sottomarino Toti si offre ai piccoli che visiteranno lo spazio Olona nell'area "Museo in gioco” del Museo della Scienza di Leonardo dove sono state predisposte alcune attività e di giochi a tema (per informazioni: +39.02.485551); mentre questo sarà anche un Capodanno all’insegna degli incontri, a partire da quello con l’assessore alla cultura Massimiliano Finazzer Flory.

Domani, 31 dicembre, sarà a Palazzo Sormani (dalle 11 alle 12), sempre nello stesso giorno lo ritroveremo a Palazzo della Ragione (dalle 12 alle 13) pronto a salutate i visitatori della mostra «Caravaggio. Una mostra impossibile», mentre il 1 gennaio eccolo di nuovo all’uscita del Museo del Novecento, dalle 13 alle 14.30 circa.

In quanto ad incontri speciali, però, non crediate che le opportunità si fermino qui! Che ne dite di salutare l’anno che se va con un incontro “al buio”? A proporcelo è l’Istituto dei ciechi di Milano, che per la prima volta in assoluto apre il suo «Tratto nero», il ristorante della mostra «Dialoghi nel buio» in via Vivaio (la prenotazione è obbligatoria e vi segnaliamo il numero 02 76394478). In tema di notte “noir”, ma intesa nel suo senso letterario, c’è anche la cena con delitto lanciata dal ristorante San Vittore di viale Papiniano (prenotazioni ancora fino alle 21.30 di stasera: 02.89690457 ; 333.8979299): “all'interno della casa di Madame Charlotte, crocevia della bella vita milanese, viene ritrovato il corpo senza vita della bellissima "Valentina", la più giovane prostituta del casino. Sbarrate le porte della casa inizia una vera e propria caccia all'uomo. Tra mistero e seduzione una gabbia di segreti è destinata a svelarsi smascherando le reali implicazioni di ognuno dei sospettati: un abile truffatore perseguitato dalla sfortuna, il giovane maestro di musica dalle belle speranze, un avido industriale e la tenace tenutaria della casa”.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti e tutte le tasche, fra appuntamenti inusuali e occasioni più tradizionali come quelle delle feste in piazza con tanto di fuochi d’artificio! A questo punto non possiamo non segnalare il "Magico villaggio d’inverno" allestito da questo Natale presso l’Area Multisport dell’Idroscalo (via Circonvallazione 51, m Segrate), dove i milanesi potranno attendere l’arrivo del nuovo anno (dalle ore 21) fra un ricco buffet, una bella proposta di animazione e giochi, quindi karaoke, canti, balli di gruppo, una tombolata ricca di premi e poi piste di pattinaggio, una piattaforma per la pratica dell’ice stock e del curling … (per informazioni http://www.idroscalo.info/index.php/sport-e-divertimenti/divertimenti-in-famiglia/family-park.html).

Ma se tutte queste idee, per voi, non fossero abbastanza e cercaste una proposta last minute, divertente, low cost, “appetitosa” e persino “tutta tradizionalmente milanese”, ecco il Capodanno d'eccezione con Teatro Out Off e Ristorante Le Quinte proposto dal sito Glamoo Milano. Si tratta di una maxi offerta che include uno spettacolo teatrale in dialetto milanese "Quater pass in gir per Milan" (in via Mac Mahon 16, dalle 21.30), quindi un ricco buffet con tanto di risotto alla milanese, cotechino con lenticchie, brindisi, spumante panettone, e dulcis in fundo, un momento di "Cabaret meneghino” http://www.ultimoprezzo.com/affare-del-giorno/capodanno-d-eccezione-con-teatro-out-off-e-ristorante-le-quinte-12810.htm .

Insomma, di proposte ve ne abbiamo segnalate tante, secondo noi tutte ottime, per tutti e tutte all’insegna del divertimento, della spensieratezza e – naturalmente - di Milano. Ancora domani avremo da raccontarvi in che modo potreste trascorrere il vostro Capodanno a Milano: questo ci pareva il migliore augurio da farvi per cominciare in modo “contemporaneo” il 2011.

Milanoincontemporanea