Capodanno in piazza: brindisi da «brividi»

Migliaia di persone in piazza a festeggiare il Capodanno. La maggior parte in Duomo ad ascoltare i Matia Bazar, i giovanissimi in largo Cairoli per i Litfiba e i nostalgici in piazzetta San Carlo ad applaudire i Camaleonti.
Tanta musica e brindisi «ghiacciati» per chi ha deciso di scambiarsi gli auguri all’aperto. Il tutto in una cornice da cartolina grazie alla neve che ha imbiancato strade e case.
La pista sul ghiaccio, presa d’assalto, è stata l’ultimo intrattenimento a chiudere, poco dopo le due. A seguire gli intramontabili Matia anche una coppia sposata da poche ore: Gianluigi, sardo, e Samantha, milanese con l’abito lungo e lo strascico inzuppato, avevano celebrato il loro matrimonio alle 19. Stracolmo l’ex Palalido che ha ospitato la festa «’80 voglia di dance» un revival di musica degli anni Settanta e Ottanta offerto dal Comune. Nonostante i consueti «botti» non ci sono stati eccessi e disordini.