Capodanno in piazza, Neffa in concerto a Lamezia Terme

Sarà Neffa il protagonista del «Capodanno giovani» a Lamezia Terme. Quest'anno, a seguito della scomparsa dei sette ciclisti nell'incidente del 5 dicembre, il sindaco Gianni Speranza ha deciso di dedicare l'evento alla campagna per la sicurezza stradale.

Sarà Neffa il protagonista della quinta edizione del «Capodanno giovani», che si terrà venerdì in Piazza della Cattedrale a Lamezia Terme. Quest'anno, a seguito della scomparsa dei sette ciclisti nell'incidente del 5 dicembre, il sindaco Gianni Speranza ha deciso di dedicare l'ormai classico evento musicale alla campagna per la sicurezza stradale. Il concerto inizierà dopo la mezzanotte e durerà circa due ore, durante le quali Neffa, accompagnato dalla sua band, eseguirà tutti i popolarissimi successi della sua discografia. Su corso Numistrano è previsto l'afflusso di migliaia di giovani provenienti da tutta la regione. Saranno montati anche schermi giganti e sistemi di diffusione dell'audio anche a distanza. «Abbiamo voluto confermare il classico concerto di benvenuto al nuovo anno, dedicato ai giovani -dicono il sindaco Gianni Speranza e l'intera amministrazione comunale- per creare un momento di pacifica aggregazione e riflessione anche su quanto accaduto. La musica ha un linguaggio che, spesso, arriva prima in quelle fasce d'età che devono essere adeguatamente responsabilizzate su un tema così scottante e attuale come quello della sicurezza stradale. La scomparsa dei nostri concittadini in questo terribile incidente deve far comprendere quanto sia importante il rispetto delle regole che possono evitare il ripetersi di eventi del genere. Abbiamo riflettuto molto sulla possibilità di annullare questo concerto ma, dopo un sofferto confronto, abbiamo deciso di confermarlo anche per fare in modo che, in questo momento, i nostri giovani restino in città, vicino alle proprie famiglie».