Capossela arruola il minotauro

Il Circo Vinicio riparte da Roma. Stasera Capossela sarà al Sistina, per il primo dei suoi «Solo show». È l’occasione per festeggiare l’uscita del cofanetto Solo show alive, dvd e cd che raccontano il meglio del tour teatrale, visto da più di centomila spettatori. Circo è una definizione che si attaglia piuttosto bene allo spettacolo, anche se Capossela preferisce una spiegazione più approfondita: «lo show trae la sua ispirazione non dal circo (palcoscenico di artisti, trapezisti, giocolieri), ma da quelle tende che, ai tempi del Barnum, gli venivano messe di fianco, il side show, appunto. Il baraccone dei fenomeni, i freaks, le creature dimenticate da Noè. La mucca a cinque zampe, il maiale a due teste, la capra unicorno. Tutti esseri da mettere in mostra, che altra abilità non avevano». La versione «invernale» dello spettacolo presenterà alcune novità nella scelta delle «attrazioni» e una scaletta che cambierà con l’approssimarsi delle festività natalizie. Come già era successo per l’allestimento primaverile, alle spalle di Capossela e ai lati del palco verranno installati dei «side show banner», ovvero teli colorati che illustrano le attrazioni descritte dal cantante, in un contorno di luce da acquario e lampadine da luna park.
«Prima di congedarcene definitivamente - racconta Capossela - approfittiamo dell’arrivo della brutta stagione per far fare al Solo show un ultimo giro, con tanto di renne intorno al bidone di fuoco acceso, dove si scaldano le mani i solitari dell’inverno. L’inverno infatti è da sempre la stagione degli spettri, delle fiammiferaie e di tutte le disgrazie che per l’alchimia delle lucine vorrebbero tramutarsi in festa. Uno solo ha avuto la fortuna di nascere il 25 dicembre e diventare il Salvatore, tutti gli altri che ci hanno provato sono diventati gente a cui in dicembre spuntano unghie, zanne e peli. Insomma, le nostre solite attrazioni».
Vinicio Capossela sarà accompagnato sul palco dalla sua band e da molti degli «strumenti inconsistenti» che hanno contribuito alla realizzazione del suo più recente album di studio, Da solo.
Tra questi troneggia la riproduzione di un Mighty Wurlitzer, il «theater organ» indispensabile accompagnamento di ogni impresa fantastica. Accanto alla band, sul palco sfileranno le attrazioni dello show, la water pagoda, la Christmas pignata, il palombaro in amore, la banda della salvezza, il minotauro, la gabbia dorata, il bambino ciclope, il maiale a due teste e tante altre, oltre naturalmente al Gigante e al Mago, maestri di cerimonia dell’intero spettacolo.