Il cappellano militare in marcia su San Lorenzo

Monica Bottino

Un genovese per guidare la Chiesa genovese. Dopo Giuseppe Siri potrebbe essere Angelo Bagnasco, ordinario militare d’Italia, a guidare la diocesi lasciata dopo tre anni dal cardinale Tarcisio Bertone, nominato segretario di Stato. Il placet per la nomina di Bagnasco, che ha superato altri candidati «foresti» sarebbe arrivato compatto non soltanto dalla conferenza dei vescovi liguri che ben conoscono l’impegno di Bagnasco, ma anche dalla maggior parte dei cardinali italiani. E la scelta di papa Ratzinger sarebbe stata anche accelerata su richiesta esplicita di Bertone, che non vuole lasciare la sua Genova senza una guida spirituale troppo a lungo. Così l’ufficialità della nomina, che sterebbe per essere firmata in Vaticano, potrebbe arrivare il 29 agosto, (...)