Capuano: «Alleanze? Non abbiamo fretta»

Borsa Italiana

Borsa Italiana non ha fretta di prendere una decisione su eventuali progetti di alleanza con altre Borse o di quotazione. Lo ha detto l’amministratore delegato Massimo Capuano a margine di un convegno sulla tutela del risparmio. «Non c’è pressione per prendere una decisione immediata, siamo assolutamente tranquilli», ha risposto Capuano a una domanda sui prossimi passi della Borsa italiana. Giovedì si è riunito il cda di Borsa, che ha esaminato lo scenario alla luce dei recenti avvenimenti, «valutando positivamente il ruolo sino a ora svolto da Borsa Italiana e verificando come esistano importanti opportunità per accrescere ulteriormente le potenzialità del gruppo», secondo una nota diffusa al termine della riunione. «Abbiamo fornito una valutazione a 360 gradi sui possibili scenari del futuro. È stata l’occasione migliore per dare al cda strumenti di valutazione», ha affermato Capuano. Il prossimo consiglio della Borsa si terrà a dicembre, ha concluso l’ad senza indicare una data precisa.