Carabiniere sventa rapina a un supermercato

L’intervento di un appuntato dei carabinieri, non in servizio, ha fatto fallire una rapina e permesso il successivo arresto del rapinatore. Il movimentato episodio è avvenuto verso le 13 di ieri al supermercato Todis di Santa Marinella, in quel momento affollato di numerosi clienti tra cui il militare. Con un passamontagna calato sul viso, il rapinatore, Roberto Ognu, 26enne del posto, ha minacciato una delle cassiere con una pistola e si è fatto consegnare l’incasso, per circa 600 euro. Ma il carabiniere, accortosi della scena, è intervenuto affrontando e disarmando il malvivente. Quest’ultimo ha però reagito, aggredendo l’appuntato, spingendolo per terra e fuggendo via con i soldi. Ma il militare, insieme a un collega incontrato per strada fuori dal supermercato, ha inseguito il rapinatore per le vie del paese, bloccandolo e arrestandolo. Recuperato il bottino e sequestrata l’arma, si sta ora cercando di capire se l’uomo è in qualche maniera coinvolto anche negli altri colpi compiuti ai danni di esercizi commerciali a Santa Marinella e nelle località vicine sul litorale a nord della capitale.