Carapelli punta al listino

Il gruppo Carapelli-Sasso (controllato dalla spagnola Grupo Sos) punta alla quotazione alla Borsa Italiana nel 2007. I proventi dellÂ’operazione servirebbero a una campagna di nuove acquisizioni di aziende di prodotti alimentari mediterranei, per consentire un raddoppio del fatturato dagli attuali 490 milioni a oltre un miliardo. Con il fatturato attuale il Grupo Sos in Italia entrerebbe nella classifica delle dieci maggiori aziende alimentari le cui azioni sono quotate a Piazza Affari.