Carburanti, ancora rincari: il diesel ai massimi

Ancora aumenti sulla rete carburanti con
il diesel che schizza a 1,224 euro/litro, livello mai più toccato
da novembre 2008. Cresce anche il prezzo della benzina di circa un centesimo. A muovere i listini questa mattina sono state Esso e Shell

Roma - Secondo i recenti dati pubblicati nei giorni scorsi dall'Eurostat gli aumenti più corposi che hanno segnato la crescita dell'inflazione all'1% hanno riguardato la benzina e gli altri carburanti per i trasporti (+0,62%). Ma i rincari non sembrano fermarsi. Anzi: il diesel schizza a 1,224 euro al litro, livello mai toccato dal novembre 2008.

Aumenti sulla rete dei carburanti Ancora aumenti sulla rete carburanti con il diesel che schizza a 1,224 euro/litro, livello mai più toccato da novembre 2008. Nel dettaglio dal monitoraggio di quotidianoenergia.it risulta che a muovere i listini questa mattina sono state Esso e Shell. La prima ha rialzato di 1,1 centesimi il diesel, andando a 1,211 euro/litro. Shell è intervenuta invece con +1 centesimo sulla benzina, salita a 1,369 euro/litro, e con +2 centesimi sul diesel portandosi così a 1,224 euro/litro, ai massimi appunto da 15 mesi.