Carcere sposta toilette orientate verso la Mecca

Londra. In una prigione di Londra sono stati costruiti nuovi bagni per venire incontro alle esigenze religiose dei carcerati di fede islamica. I servizi del carcere, che si trova nel quartiere sud di Brixton, erano infatti disposti in modo tale che i musulmani che utilizzavano la toilette si trovavano a essere orientati verso la Mecca. L’orientamento verso la Mecca, come è noto, è invece obbligatorio per i musulmani durante le preghiere quotidiane. Per questa ragione, il dipartimento degli Affari interni (Home office) ha disposto l’installazione di nuovi blocchi dopo la protesta dei musulmani, i quali ritengono inaccettabile essere rivolti in direzione della Mecca mentre usano il bagno. Il dipartimento degli Affari interni ha anche sottolineato di aver preso in considerazione le esigenze delle altre varie fedi religiose. L’Home office britannico ha emesso un comunicato in cui si afferma: «In seguito a consultazioni con i capi dei diversi gruppi religiosi della prigione, sono stati compiuti piccoli aggiustamenti per assicurare che le questioni religiose dei prigionieri fossero state rispettate».