In carcere per stupro forse tornerà libero

Rischia la scarcerazione per scadenza dei termini, perché, pur accusato di violenza sessuale ai danni della compagna, è slittata l’udienza preliminare del procedimento che lo vede imputato per un difetto di notifica. È quanto ha denunciato l’avvocato Geraldine Pagano, difensore della vittima. «Era stata fissata ieri l’udienza preliminare per decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio nei confronti di Mersud Osmanovic - dice Pagano - accusato di aver ripetutamente abusato e picchiato la sua ex compagna».