Cardio, «l’amico» che si allena con te

Non esiste un segreto particolare per andare forte nello sport: il vero segreto, forse, consiste nell’allenarsi sempre al meglio, alimentarsi bene, aver cura del proprio corpo, fisicamente e psicologicamente. E alla voce “allenamento”, negli ultimi anni ha avuto successo tra gli appassionati un prodotto, il cardiofrequenzimetro, che permette a chi corre come a chi pedala di fare sport, di allenarsi quindi, avendo sempre un contatto diretto con il proprio corpo per misurare i progressi fatti e per evitare sforzi eccessivi. Ecco il significato di «allenarsi sempre al meglio»: la possibilità di monitorare in continuazione il proprio cuore in modo da non aver mai sorprese. Nessuno sforzo oltre la soglia di fatica e miglioramenti sempre ben evidenziati.
Oregon, azienda specializzata e leader del settore, ha studiato e realizzato un prodotto adatto alle esigenze di chi fa sport e questo grazie alla preziosa collaborazione di campioni - Cunego nel ciclismo, Brugnetti nella marcia, Linus (campione no, appassionato certamente) - che lo hanno testato a lungo. È nato così il SE 102L che consente la rilevazione in tempo reale dei battiti cardiaci tramite una fascia toracica senza fili, quindi pratica e discreta. Dispone di un avviso acustico in caso di superamento della soglia limite del battito cardiaco, il che permette di allenarsi in tutta tranquillità. Un’altra utile funzione riguarda il calcolo delle calorie bruciate, apprezzata soprattutto dalle signore sportive.
Il quadrante sensibile al tocco “tap on lens” consente di selezionare con semplicità e con un unico gesto le molteplici funzioni del cardio che, infine, si propone con un design sportivo, giovane, alla moda e a un prezzo superaccessibile.