Il Carena-ter a San Giorgio

Il Carena-ter riconquista palazzo San Giorgio. Ufficialmente non sembra avere un incarico specifico, ma un ufficio sì. Nel cuore pulsante della macchina dell’Autorità Portuale. Alessandro Carena, l’ex segretario generale spostato ad altro incarico dall’ex presidente Giovanni Novi, non ha più la sua sede di lavoro a Ponte dei Mille, ma è tornato a operare a stretto contatto con il nuovo presidente Luigi Merlo e con il suo successore Giambattista D’Aste.
Un ritorno un po’ a sorpresa, silenzioso, non annunciato. Così come sottotraccia è anche il ruolo che Carena dovrà ricoprire all’interno dell’ente. Si tratta comunque del secondo tentativo dopo l’«esilio» a Ponte dei Mille. Già a pochi giorni dall’arrivo di Luigi Merlo al timone dell’Autorità, Carena era tornato a Palazzo San Giorgio. (...)
SEGUE A PAGINA 42